Irizar Italia

Irizar Italia è stata fondata nel 1993 da Corrado Benedettini con lo scopo di commercializzare gli autobus Irizar in Italia.

All’epoca si disponeva del solo modello Century, nell’unica lunghezza di 12 metri e due altezze: HD e HDH. A queste si aggiungeva il midi Century 8.32 di 35 posti +1+1.Dopo il primo anno, nel quale si proponevano due meccaniche alternativa, Man e Scania, il mercato ha praticamente escluso la prima e per oltre un ventennio abbiamo proposto i nostri autobus quasi esclusivamente con chassis Scania. Erano anni di forte crisi per il settore turistico, tuttavia, grazie alla qualità ed all’apprezzato design del prodotto, oltre che ad un servizio di assistenza sin da subito attento alle necessità del cliente, a poco a poco il numero delle unità è cresciuto e da sconosciuto che era il nostro marchio è diventato uno dei leader nel segmento turistico. Grande impulso da questo punto di vista è stato dato dal Restyling del Century, avvenuto nel 1998,che con le sue linee più morbide e moderne ha calamitato l’attenzione dei bus operators.

Nel 2002 la presentazione dell’Irizar PB: l’autobus che ha rotto gli schemi tradizionali del bus turistico e che al quale, come design, ancora oggi si ispira la produzione Irizar: tanto era allora all’avanguardia!

 

L’arrivo in Italia nel 2004 dei veicoli “over 12 metri” non ci ha colti certo impreparati, avendo sin da subito la casamadre Irizar investito su questa tipologia di veicoli, con una flessibilità importante nelle lunghezze, negli sbalzi, consentendoci di cucire su misura di ogni cliente il proprio autobus.

Il resto è storia recente: l’Irizar i6, l’Irizar i8, la nostra apprezzata ammiraglia, il neonato Irizar i6S; veicoli questi che ci stanno riservando ottime soddisfazioni.

Accanto al segmento turistico, sin dal 1996 abbiamo affiancato un modello interurbano: l’Intercentury. Questo riprendeva il design del Century e ci ha permesso, oltre che di servire aziende private esercenti servizi di linea, di approcciare il mondo delle gare con le aziende pubbliche e quindi il Full Service, consentendoci di raggiungere la gestione di oltre 300 unità, con risultati di reciproca soddisfazione con le aziende clienti.

All’Intercentury si è sostituito il più moderno Irizar i4, che pure mutua il family feeling dell’Irizar PB, veicolo con grande flessibilità in termini di altezze ma anche di allestimenti e lunghezze, in grado quindi di rispondere alle più diverse esigenze della clientela.

E’ il modello che ci ha consentito risultare i vincitori nella maxi gara indetta in Sardegna nel 2007 per la fornitura di 252 unità complessive.

 

In occasione dell’IBE – International Bus Exposition – tenutosi a Rimini ad ottobre 2016, Corrado Benedettini ha annunciato la propria volontà di cedere le proprie quote della società Irizar Italia Srl alla casamadre Irizar S. Coop. ed al contempo annunciare che anche in Italia si sarebbe avviata la commercializzazione del prodotto Irizar integrale, ovvero senza chassis e con motorizzazione DAF, come avviene ormai in quasi tutti i mercati europei.

Oltre 2000 sono le unità Irizar circolanti oggi in Italia: questo grazie al lavoro di tutta la squadra Irizar Italia, dagli agenti, allo staff interno, all’attenzione al dopo vendita, alla disponibilità di ricambi… Tutti fattori, questi, che ci hanno permesso di meritare la fiducia dei nostri clienti; in tanti, tantissimi sono coloro che rinnovano ad ogni acquisto la fiducia verso il nostro marchio: a loro il nostro ringraziamento più importante. Continueremo a lavorare per Voi per continuare a meritare la Vostra fiducia.